it en fr es ru ar ch
Logo
DOWNLOAD MIX DESIGN

Mix design

Il MIX DESIGN è uno dei passaggi critici per il confezionamento del calcestruzzo. Infatti anche se si hanno a disposizione degli ottimi materiali, tipo aggregato con elevata massa volumica e basso indice dei vuoti, cemento di ottima qualità e sabbia di origine silicica, ma non si riesce a miscelarli nelle giuste proporzioni, non si otterrà un buon calcestruzzo.

Il mix-design pertanto, è quel processo attraverso cui si proporzionano in maniera opportuna tutti i componenti del calcestruzzo. Alla fine di tale processo si avranno a disposizione le pesate dei vari materiali necessarie al confezionamento di 1m3 di calcestruzzo.

Si capisce quindi come una sua ottimizzazione porti a risultati sempre migliori. Infatti esistono vari metodi di mix-design, ognuno dei quali prende in considerazione alcuni aspetti che, in maniera più o meno complicata, permettano di progettare un calcestruzzo “a regola d’arte”.

 
 
Tra i vari metodi si ricordano, tra i più semplici:

  • Metodo grafico;
  • Metodo volumetrico;
  • Metodo MF-CF.

tra i più evoluti:

  • Interferenza dei grani;
  • CPM.

Il programma, utilizzabile gratuitamente previa richiesta esplicita via mail, consente di eseguire il mix-design del calcestruzzo secondo il metodo volumetrico. Con questo programma sarà possibile progettare un calcestruzzo ad hoc, considerando l’umidità e l’assorbimento degli aggregati, fattore che molte volte gioca brutti scherzi! Sarà infatti sufficiente inserire i dati necessari, come analisi granulometrica degli aggregati, masse volumiche, rapporto a/c massimo, etc. per ottenere una ricetta chiara e completa, per poter produrre 1m3 di calcestruzzo.

« Indietro