it en fr es ru ar
Logo

Pavimentazione postesa FLOORTEK

La pavimentazione postesa FLOORTEK ha necessità di un’idonea attività preventiva di progettazione. Per procedere al calcolo, è necessario dunque possedere le opportune conoscenze:

  • Individuare la tipologia di destinazione;
  • Conoscere i carichi ai quali sarà sottoposta;
  • Misurare la portanza del terreno su cui poggerà.

I carichi che dovrà sopportare e la portanza del terreno consentono al calcolatore di procedere al dimensionamento delle piastre definendone la qualità ed il tipo di calcestruzzo, lo spessore e l’armatura necessaria.

l calcolo permette la determinazione dei trefoli e dei loro posizionamenti, la definizione delle armature “lente” di rinforzo nei corpi passanti (Pilastri, pozzetti etc.), di quelle per le testate attive e per la cornice di completamento.

Lo step successivo è quello della progettazione esecutiva: in questa fase vengono altresì approntate le schede di controllo dei materiali e delle varie attività di posa, al fine di garantire un prodotto finito di qualità superiore.

Grazie a questa accurata progettazione, vengono conferite alla pavimentazione postesa FLOORTEK tutte le sue peculiarità che la rendono unica nel suo settore:

  • Completa assenza di tutti i giunti;
  • Assenza dei fenomeni di “imbarcamento”;
  • Planarità assoluta;
  • Impossibilità di formazione di fessurazioni di qualsiasi tipo.
FLOORTEK
FLOORTEK è la pavimentazione in post-tensione che per prima è stata realizzata in Italia da TENSOFLOOR ...
ECO-FLOORTEK
Da sempre le piattaforme ecologiche realizzate in calcestruzzo hanno presentato innumerevoli problemi ...
SPORT-FLOORTEK
TENSOFLOOR, con la stessa tecnologia della post-tensione, ha realizzato la prima PIATTAFORMA SPORTIVA ...