AERTEK

PROPRIETÀ FISICHE

Stato fisico

liquido

Colore

bruno

Densità a 20°C

1,02 ± 0,02 g/cm3

pH

7 ± 1

DESCRIZIONE

AERTEK è un prodotto speciale la cui formulazione permette d’introdurre, nel calcestruzzo, microbolle d’aria stabilizzate in modo bilanciato.
La presenza delle microbolle stabilizzate aumenta la lavorabilità, riduce l’affioramento dell’acqua, riduce il ritiro plastico ed elimina la segregazione del calcestruzzo

SCHEDA TECNICA:

AERTEK per la sua particolare formulazione, densità specifica e facilità di dispersione, consente l’ottenimento di miscele particolarmente omogenee, senza segregazioni anche in miscele contenenti inerti leggeri.
La sua elevata concentrazione in materia attiva permette l’ottenimento di microbolle d’aria ad elevata stabilità che conferisce una facile applicazione dell’impasto con assenza di sfrido.

AERTEK può essere aggiunto sia all’acqua d’impasto che alla miscela di calcestruzzo finita.
L’occlusione dell’aria dipende dalla temperatura, composizione del calcestruzzo e tempo di miscelazione.
Dopo prolungati stoccaggi è opportuno miscelarlo accuratamente.

AERTEK per le caratteristiche sopra elencate conferisce all’impasto una ridotta densità tale da permettere una perfetta pompabilità dei calcestruzzi leggeri (sia in presenza di argilla espansa, che in presenza di polistirolo).

L’intervallo di dosaggio dell’AERTEK è compreso fra lo 0.8 e 2 ‰ sul peso del cemento, a seconda del tenore d’aria richiesto o dell’effetto desiderato.

Si consiglia comunque di eseguire prove preventive per non superare il dosaggio massimo consentito dalle caratteristiche del prodotto finito tenendo presente che per questi prodotti esiste sempre un dosaggio critico oltre il quale prevale l’azione disperdente a quella areante.

CERTIFICAZIONI:

STOCCAGGIO

AERTEK ha validità di un anno in confezioni sigillate a temperature tra 5 °C e 35 °C.

CONFEZIONE

Taniche da 20 kg
Fusti da 200 kg
Cisternette da 1000 kg

NOTE LEGALI

Le informazioni contenute nella presente scheda tecnica, pur rappresentando lo stadio più avanzato di conoscenza, non esimono l’utilizzatore dall’esecuzione di accurate prove preliminari nelle proprie condizioni di impiego e di esercizio. Si declina pertanto ogni responsabilità per l’utilizzo improprio del prodotto.

CONDIVIDI
BACK TO TOP