TEKNACEM 120 A4

PROPRIETÀ FISICHE

Stato fisico

liquido

Colore

bruno

Densità a 20°C

1,15 ±0,03 g/cm³

Solubilità in acqua

in tutti i rapporti

pH

10 ±1 (a 20°C)

DESCRIZIONE

TEKNACEM 120 A4 è un additivo liquido in soluzione acquosa a base di sali inorganici ed ammine lineari modificate. Agisce sul cemento in macinazione migliorando la finezza e riducendo l’impaccamento durante lo stoccaggio; inoltre migliora le caratteristiche applicative incrementando le prime resistenze e quelle finali. Forte incrementatore della lavorabilità e della produttività.

SCHEDA TECNICA:

È particolarmente adatto per i cementi 32.5 pozzolanici nonché per tutti quei cementi che hanno scarsa lavorabilità iniziale o che la perdono troppo velocemente. E’ comunque utilizzato con successo anche nei cementi tagliati sia con calcare che con le loppe. A parità di energia consumata incrementa la produttività del 15-30%. Sui cementi si evidenziano i seguenti vantaggi:

  • Incrementa la superficie specifica del finito,
  • Migliora l’omogeneità del cemento;
  • Conferisce al cemento una buona fluidificazione e riduce il pack-set durante lo stoccaggio;
  • Migliora la bagnabilità del cemento e la sua idratazione;
  • Migliora le resistenze meccaniche notevolmente a 2 e 28 giorni.
  • Riduce il pericolo di falsa presa;
  • Incrementa il flow delle miscele cementizie allo stato umido;
  • E’ compatibile con tutti gli additivi per il calcestruzzo.

TEKNACEM 120 A4 viene immesso nel mulino assieme alle materie prime tramite una apposita pompa dosatrice. Nel caso in cui il mulino abbia una alimentazione variabile , la pompa può essere correlata di un sistema di regolazione automatica.

TEKNACEM 120 A4 è particolarmente adatto per i cementi 32.5 pozzolanici nonché per tutti quei cementi che hanno scarsa lavorabilità iniziale o che la perdono troppo velocemente.  E’ comunque utilizzato con successo anche nei cementi tagliati sia con calcare che con le loppe.

Il dosaggio standard del TEKNACEM 120 A4 è dello 0.2-0.4% in peso sul cemento, ma può essere modificato in funzione del tipo di cemento e delle caratteristiche finali desiderate attraverso test di laboratorio Surdosaggio Un dosaggio superiore a quello stabilito nelle prove preliminari può migliorare la capacità macinante e la produttività ma non le resistenze meccaniche.

CERTIFICAZIONI:

STOCCAGGIO

Il prodotto va stoccato quanto più vicino al punto di utilizzo, al riparo dal sole e dal gelo. Nelle confezioni originali ben chiuse e a temperature comprese fra +5°C e +35°C ha validità 12 mesi. Se dovesse rimanere a temperature inferiori a 0°C per lungo tempo, potrebbero verificarsi delle separazioni per cristallizzazione , in tal caso il prodotto può essere utilizzato dopo il riscaldamento a +20°C.

CONFEZIONE

Sfuso in cisterna.
In fusti metallici da 210 Kg.
In cisternette da 1100 Kg.

NOTE LEGALI

Le informazioni contenute nella presente scheda tecnica, pur rappresentando lo stadio più avanzato di conoscenza, non esimono l’utilizzatore dall’esecuzione di accurate prove preliminari nelle proprie condizioni di impiego e di esercizio. Si declina pertanto ogni responsabilità per l’utilizzo improprio del prodotto.

CONDIVIDI
BACK TO TOP